Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Controllare il livello olio motore e come ripristinarlo


Il controllo del livello dell’olio motore deve essere eseguito con la vettura in piano, dopo aver spento il motore da almeno 10/15 minuti. Per eseguire l’ operazione, bisogna estrarre l’astina manuale dell’olio motore. Il livello deve essere compreso tra i limiti minimo (MIN) e massimo (MAX) incisi sull’astina di controllo. Durante l’operazione sistemare l’astina manuale di controllo e il tappo del bocchettone di riempimento in modo che non possano cadere nel motore, il cui recupero potrebbe risultare difficoltoso. Per effettuare il controllo, bisogna pulire l’astina con uno straccio, e reinserirla nella sua sede. Quindi, estrarla di nuovo e controllare fino a che altezza è presenta la patina di olio. Se il livello risulta prossimo al minimo(MIN) o al di sotto dello stesso, è necessario provvedere al necessario rabbocco, senza mai superare il livello massimo (MAX), segnato sull’astina. Per il rabbocco bisogna usare la stessa tipologia d’olio presente nel motore, sia per marca che per caratteristiche (consultare il libretto “uso e manutenzione” in dotazione alla vettura). Il rabbocco va effettuato attraverso il bocchettone di riempimento che si trova nella parte alta del motore, tenendo l’astina sollevata. Ad operazione effettuata, non bisogna dimenticare di inserire con cura l’astina manuale di controllo nella sua sede, nonché chiudere il bocchettone di riempimento con il tappo, precedentemente rimosso, per effettuare il rabbocco. L’intervallo tra il livello minimo e massimo dell’astina di una vettura di cilindrata media vale circa un litro. Qualora dopo il rabbocco si intende procedere ad un nuovo controllo è necessario far girare il motore per alcuni secondi e attendere qualche minuto da quando lo stesso è stato spento. Anche se il quadro di controllo di alcune auto di nuova generazione prevedono l’indicatore di livello dell’olio motore, periodicamente è consigliabile un controllo manuale.