Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Manutenzione Impianto Liquido Raffreddamento


schema impianto raffreddamento autoveicolo

La verifica dello stato del liquido di raffreddamento dell'auto deve essere eseguito con la macchina in piano e con il motore freddo. Controllate che il livello del liquido contenuto nella vaschetta sia tra le tacche minimo e massimo. Se il livello è inferiore provvedete a rabboccare il livello con della normale acqua del rubinetto se non disponete del liquido di raffreddamento adatto, ma non oltre 1 litro.

Per fare questo versate l'acqua direttamente nella vaschetta.

Il liquido di raffreddamento in caso di sostituzione (ogni 3 o 4 anni) va sostituito con quello che è chiamato "liquido permanente".

Questo speciale liquido contiene diversi additivi: antigelo, anticorrosivi, antiruggine, anticalcare che proteggono il motore e le altre componenti dell'impianto.